Digital Marketing

@ Leonardo Corbucci

Consulenza SEO

SEO è la somma di strategie e pratiche rivolte ad aumentare la visibilità di un sito internet migliorando la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca. Ovvero in quei risultati non a pagamento, detti risultati “organici“. S.E.O. è un acronimo inglese che sta per Search Engine Optimization, tradotto letteralmente: “ottimizzazione per i motori di ricerca“.

Queste azioni sono mirate a diversi aspetti di un sito web: l’ottimizzazione della struttura, dei contenuti testuali, la gestione dei link in entrata (ovvero che da altri siti puntano verso il tuo sito, detti inbound link o, più comunemente, backlink) ed in uscita (che dal tuo sito puntano verso altri).

Essere primi nei risultati di ricerca su Google, su determinate parole-chiave , fa tutta la differenza del mondo per qualsiasi attività! 

Social Media Manager

Come social media manager mi occupo dei profili social del cliente (azienda, attività commerciale, libero professionista etc.). Costruisco un piano editoriale specifico per ogni canale, inserendo ogni azione all’interno di una precisa strategia d’insieme. Questo significa che studio e creo i contenuti, ma solo dopo una dettagliata analisi del target, puntando verso obiettivi specifici.

Il  piano specifico per il cliente risiede nell’individuare i social adatti, sviluppando una strategia adeguata ad una serie di elementi che influenzano il percorso. Ad esempio gli obiettivi, i competitor, il budget.

Come social media manager mi occupo anche della gestione operativa dei profili social, oltre a quella prettamente strategica.

E-mail Marketing

Lemail marketing è uno strumento  di web marketing che consente alle imprese di promuovere, utilizzando email, materiali commerciali o promozionali a clienti acquisiti o potenziali.

Search Engine Advertising (SEA)

Anche chiamata Search Engine Marketing, la SEA è un metodo promozionale che utilizza messaggi pubblicitari a pagamento per comparire in cima alle pagine dei risultati del motore di ricerca. Lo strumento SEA più diffuso  tra le aziende per essere competitive in rete è, senza dubbio, Google Adwords. Questa piattaforma permette ai siti web di collocarsi al di sopra o a destra dei risultati “organici” nelle SERP.

Adwords utilizza il sistema delle parole-chiave, in base al quale l’azienda, una volta individuati i termini di ricerca che meglio identificano la propria attività (es. olive greche Roma), fa un’offerta, come in un’asta, puntando su keyword specifiche, ricavate da analisi di mercato, mirando a quelle che hanno meno concorrenza ed un costo inferiore. Per il pagamento si segue il criterio del “Pay per click”: in pratica, l’azienda paga solo quando l’utente del motore di ricerca clicca sul link dell’inserzione, fino a quando il budget sarà esaurito.